Come spiego nell’articolo su folgorix.it, in questo periodo si sono intensificati gli attacchi ai siti realizzati con il CMS WordPress.

Il metodo migliore per difendersi da questi attacchi è il costante aggiornamento del sito a tutti i livelli (server, cms, tema e plugins).

Vi sono poi delle precauzioni da prendere qualora non fosse sufficiente effettuare gli aggiornamenti e cioè installare appositi plugin di difesa ed eseguire frequentemente backup a vari livelli per poter ridurre al minimo il danno.

Questo è l’articolo: https://www.folgorix.it/wordpress-sotto-attacco/